Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Ravenna

L'inaugurazione di Largo "Giusti tra le Nazioni"

L'inaugurazione di Largo "Giusti tra le Nazioni"

Domenica 5 marzo 2017, in occasione della Giornata Europea dei Giusti, nei giardini pubblici di Ravenna si è tenuta la cerimonia di intitolazione di "Largo Giusti tra le Nazioni”

Durante l'inaugurazione sono stati piantumati undici lecci che, con le relative targhe affisse, sono stati dedicati alla memoria dei Giusti della provincia di Ravenna. 

Le figure onorate in ricordo della loro azione esemplare a favore degli ebrei sono: Aurelio Tambini, la moglie Amelia e i due figli Rosita e Vincenzo e Antonio Dalla Valle di Bagnacavallo; Gino e Pina Muratori di Ravenna; Luigi e Anna Varoli, Vittorio e Serafina Zanzi di Cotignola. Inoltre sono stati dedicati altri tre lecci agli oltre cento soccorritori di tutta la provincia che prestarono servizio. 

L’evento è stato promosso dal circolo culturale Endas Garibaldi tra terra e mare, grazie soprattutto alla volontà del suo presidente Lidiano Zanzi, ed è stato patrocinato dal Comune e dalla Provincia.

Ad aprire la cerimonia è stato un concerto musicale con ocarina e flauto di Michele Carnevali assieme al coro della scuola primaria "Mordani", diretta da Catia Gori.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Ravenna, Largo Giusti tra le Nazioni