Gariwo
https://it.gariwo.net/giusti/coraggio-civile/assassinato-in-bosnia-dusko-kondor-1457.html
Gariwo

Assassinato in Bosnia Dusko Kondor

coraggioso collaboratore di Gariwo Sarajevo

Il 22 febbraio 2007 è stato ucciso un membro di Gariwo di Sarajevo nella sua abitazione di Bijelina, nella Repubblica Serba di Bosnia. Lascia la moglie e due figlie.

Coraggioso attivista dei diritti umani, co-fondatore del Comitato Helsinki in Bosnia-Erzegovina era impegnato nel campo dell'educazione dei giovani e aveva diretto i seminari di Gariwo a Sarajevo sul coraggio civile.
Più volte minacciato di morte, non si era mai piegato al ricatto della paura e aveva testimoniato in Tribunale contro i criminali di guerra serbi come testimone oculare delle atrocità della guerra in Bosnia nel 1993, quando assistette dalla finestra di casa all'eccidio di 26 musulmani, tra cui alcuni bambini.
Insegnava sociologia, filosofia e scienze politiche presso la High school "Mihajlo Pupin" di Bijelina.

Amnesty International e le altre organizzazioni internazionali presenti in Bosnia-Erzegovina hanno fermamente condannato il brutale assassinio e chiesto alle autorità un'inchiesta.

22 febbraio 2007

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Grazie per aver dato la tua adesione!

Contenuti correlati