Gariwo
https://it.gariwo.net/giusti/genocidio-armeni/
Gariwo

Giusti nel genocidio armeno

Di fronte al primo grande genocidio del ventesimo secolo, lo sterminio del popolo armeno, ci furono Giusti che, anteponendo alle proprie necessità quelle di chi subisce abusi da parte del potere, hanno salvato la vita di molti uomini, donne e bambini e testimoniato contro i massacri perpetrati dal governo ottomano negli anni della Prima guerra mondiale.
Queste figure esemplari hanno nascosto i perseguitati, hanno denunciato al mondo le atrocità che vedevano davanti ai propri occhi, hanno creato luoghi di accoglienza e soccorso per i profughi del genocidio, si sono opposti alle autorità che ordinavano lo sterminio armeno.

Nella capitale dell’Armenia, Yerevan, il Muro della Memoria sulla collina di Dzidzernagapert accoglie le ceneri, o un pugno di terra del luogo di sepoltura di un Giusto, in segno di gratitudine per l’aiuto offerto al popolo armeno.

Ci sono tuttavia anche numerose storie poco note o addirittura rimaste sconosciute: vi segnaliamo quelle trovate da Gariwo.

Filtra per:

    Sullo stesso tema

    carica altri contenuti