Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Giornata dei Giusti

Il CIPMO per la Giornata dei Giusti

Anche CIPMO, Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente, ci ha inviato un messaggio di adesione al 6 marzo, Giornata europea dei Giusti.


Le comunità armene per la Giornata dei Giusti

Le iniziative per la Giornata Europea dei Giusti 2016 organizzate da Gariwo dal 6 all'8 marzo a Milano, hanno trovato anche l'appoggio dell'Ambasciata della Repubblica d'Armenia in Italia, dell'Associazione Italiarmenia e dell'Unione degli Armeni d'Italia che hanno inviato dei messaggi di sostegno per l'organizzazione.


​Perché le donne?

Editoriale di Ulianova Radice, direttore di Gariwo

Per la Giornata europea dei Giusti 2016 Gariwo ha deciso di rendere omaggio al contributo straordinario che l’universo femminile apporta al genere umano. Questo perch


Un pianoforte per i Giusti

In occasione del 6 marzo - Giornata europea dei Giusti il Maestro Gaetano Liguori presenterà il suo nuovo album in un grande concerto nella Sala Alessi di Palazzo Marino. La serata sarà aperta dall’attrice Sonia Bergamasco, che leggerà brani tratti dai testi delle “Giuste” onorate al Giardino di Milano.


Conquiste e sconfitte per la condizione femminile

Il 7 marzo alle ore 15 è in programma il convegno internazionale “Conquiste e sconfitte nella legislazione relativa alla condizione femminile nel mondo”, con interventi di Livia PomodoroElisabetta Rosaspina e Milena Santerini. Seguiranno le testimonianze delle nuove "Giuste". 


La resistenza morale e civile delle donne

La resistenza morale e civile delle donne per la propria dignità, patrimonio universale” è il tema scelto per celebrare a Milano la Giornata europea dei Giusti 2016. Per questo l'8 marzo saranno dedicati sei nuovi alberi ad Halima Bashir, Vian Dakhil, Sonita Alizadeh, Flavia Agnes, Azucena VillaflorFelicia Impastato.


Giornata europea dei Giusti

Il valore dell’individuo e della responsabilità personale

Il 10 maggio il Parlamento di Strasburgo ha approvato la Dichiarazione scritta che istituisce il 6 marzo come Giornata europea in memoria dei Giusti.
Il concetto di Giusto, nato dall’elaborazione del memoriale di Yad Vashem per ricordare i non ebrei che sono andati in soccorso degli ebrei, diventa così patrimonio di tutta l’umanità.

Dal 7 dicembre 2017 la Giornata dei Giusti è solennità civile in Italia: ogni anno il 6 marzo celebriamo l’esempio dei Giusti del passato e del presente per diffondere i valori della responsabilità, della tolleranza, della solidarietà.

Il termine “Giusto” non è più circoscritto alla Shoah ma diventa un punto di riferimento per ricordare quanti in tutti i genocidi e totalitarismi si sono prodigati per difendere la dignità umana.

Il significato di questa decisione richiama uno degli elementi fondanti della cultura europea: il valore dell’individuo e della responsabilità personale.

leggi tutto