Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Giornata dei Giusti

​Dichiarazione del Segretario di Stato della Repubblica di San Marino Nicola Renzi

Il Segretario di Stato della Repubblica di San Marino, Nicola Renzi, ha inviato a Gariwo un messaggio per rinnovare il proprio appoggio alla prima Giornata dei Giusti dell'umanità.


I soccorritori (Giusti) palestinesi ed ebrei

Il Professore della Open University di Israele ed esperto di studi sull'Olocausto Yair Auron, racconta della sua ultima ricerca, da cui è nato il libro Rescuers 1929 - Rescue Stories of Jews and Palestinians in Hebron, suipalestinesi che durante gli scontri del 1929 salvarono gli ebrei dal massacro da parte di altri palestinesi. Insieme a questi soccorritori, per la Giornata Europea dei Giusti 2018, il villaggio di Neve Shalom Wahat Al Salam onorerà anche Alganesh Fessaha, già Giusta al Giardino di Milano, per il suo impegno nel salvare vite umane in Africa. 


Le parole di Paolo Gentiloni

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha inviato a Gariwo un messaggio in occasione delle celebrazioni della prima Giornata dei Giusti dell'umanità. Pubblichiamo il testo della lettera.


Il bene possibile. Essere Giusti nel proprio tempo

Martedì arriva in libreria Il bene possibile (Utet Editore), il nuovo libro del presidente di Gariwo Gabriele Nissim. Un libro per capire cosa significa nel concreto essere “Giusti” nel proprio tempo. 


La Giornata dei Giusti a Palazzo Lombardia

Ad aprire le cerimonie milanesi per la Giornata dei Giusti dell'Umanità, l’iniziativa di Gariwo organizzata in collaborazione con la Regione Lombardia. L’appuntamento è per il 7 marzo alle 17.30 a Palazzo Lombardia. Con Gabriele Nissim, il Presidente della Regione e le letture degli studenti del corso di teatro del liceo G.B. Grassi di Saronno. Modera Pietro Kuciukian. 


​I trentasei Giusti del nostro tempo, alla vigilia del 6 marzo

Possiamo dare molte interpretazioni all’idea della Cabala dei 36 Giusti nascosti che appaiono in ogni generazione e tengono in mano le sorti del mondo. Ma come interpretare l’idea della Cabala nel mondo di oggi, alla vigilia della prima Giornata dei Giusti dell’Umanità?


Giornata europea dei Giusti

Il valore dell’individuo e della responsabilità personale

Il 10 maggio il Parlamento di Strasburgo ha approvato la Dichiarazione scritta che istituisce il 6 marzo come Giornata europea in memoria dei Giusti.
Il concetto di Giusto, nato dall’elaborazione del memoriale di Yad Vashem per ricordare i non ebrei che sono andati in soccorso degli ebrei, diventa così patrimonio di tutta l’umanità.

Dal 7 dicembre 2017 la Giornata dei Giusti è solennità civile in Italia: ogni anno il 6 marzo celebriamo l’esempio dei Giusti del passato e del presente per diffondere i valori della responsabilità, della tolleranza, della solidarietà.

Il termine “Giusto” non è più circoscritto alla Shoah ma diventa un punto di riferimento per ricordare quanti in tutti i genocidi e totalitarismi si sono prodigati per difendere la dignità umana.

Il significato di questa decisione richiama uno degli elementi fondanti della cultura europea: il valore dell’individuo e della responsabilità personale.

leggi tutto

Multimedia

Riconosciamo i Giusti di tutti i genocidi

Gabriele Nissim intervistato da Lilli Gruber a Otto e mezzo (La7)