Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Giornata dei Giusti

La Memoria dei Giusti in Polonia

Abbiamo iniziato la nostra collaborazione con Gariwo non appena furono intraprese le trattative per portare in Parlamento europeo la proposta per la creazione della Giornata dei Giusti. Il 6 Marzo 2013 fu fondato il Comitato Onorario della Casa degli incontri con la Storia, che con il tempo ha cambiato nome in Comitato per il Giardino dei Giusti di Varsavia.


Ogni atomo di odio che aggiungiamo al mondo lo rende ancora più inospitale

Se una cosa è non odiare, un’altra è amare il nemico. Come si fa ad amare il nemico? Alla ricerca di una risposta, la Hillesum riflette – sulla scia di Carl Gustav Jung, il maestro di Spier – sulla presenza del male nell’uomo e si convince che non è solo il nemico ad accogliere il male, ma che il bene e il male sono radicati in ogni essere umano.


Perché Raif Badawi fa paura

Vorrei iniziare con questa citazione: "Gli stati basati sulla religione rinchiudono i loro popoli nel cerchio della fede e della paura". Questa frase potrebbe essere stata pronunciata in diversi paesi del mondo. Il suo autore è Raif Badawi e la paura di cui parla è la paura del pensiero libero, di un’opinione indipendente, di una voce critica.


Due anni di intensa attesa...

Non so come cominciare e francamente non trovo le parole adeguate per descrivere quello che vivo oggi, un giorno che aspettavo da due anni. Era un desiderio fortissimo per un incontro, anzi, per un ritrovo. L’emozione è grande dopo quello che abbiamo vissuto.


L'umanità deve crescere

Sono nato in Mali in una famiglia musulmana che mi ha insegnato il rispetto dell’altro, qualsiasi sia la sua religione o credenza, per poter vivere insieme. Questa è ricchezza. È per questo che il giorno dell’attentato ho pensato a quello che mi ha detto mia madre.


Cicale e formiche

La parola resistenza ha due significati. Spesso, quando resistete alla repressione, vi trovate in una posizione difensiva. Ho riflettuto sulla questione soprattutto dopo le gravi torture che ho subito.


Giornata europea dei Giusti

Il valore dell’individuo e della responsabilità personale

Il 10 maggio il Parlamento di Strasburgo ha approvato la Dichiarazione scritta che istituisce il 6 marzo come Giornata europea in memoria dei Giusti.
Il concetto di Giusto, nato dall’elaborazione del memoriale di Yad Vashem per ricordare i non ebrei che sono andati in soccorso degli ebrei, diventa così patrimonio di tutta l’umanità.

Dal 7 dicembre 2017 la Giornata dei Giusti è solennità civile in Italia: ogni anno il 6 marzo celebriamo l’esempio dei Giusti del passato e del presente per diffondere i valori della responsabilità, della tolleranza, della solidarietà.

Il termine “Giusto” non è più circoscritto alla Shoah ma diventa un punto di riferimento per ricordare quanti in tutti i genocidi e totalitarismi si sono prodigati per difendere la dignità umana.

Il significato di questa decisione richiama uno degli elementi fondanti della cultura europea: il valore dell’individuo e della responsabilità personale.

leggi tutto