Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Giornata dei Giusti

Le parole di Paolo Gentiloni

Con queste parole il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni esprime il proprio sostegno per le celebrazioni della Giornata europea dei Giusti, ricordando così coloro che con coraggio scelsero il bene.


Le parole di Gabriele Albertini

Un appello di Gabriele Albertini, senatore AP e primo firmatario, nel 2012, dell'appello per una Giornata europea dei Giusti, affinché al più presto la legge sui Giusti possa venire approvata con la più grande unità di tutte le forze politiche al Parlamento italiano.


Matteo Renzi e Angelino Alfano per i Giusti

Le parole del Ministro degli Esteri Angelino Alfano e del segretario PD Matteo Renzi in sostegno della Giornata europea dei Giusti, ricordando l'importanza del dialogo e del bene.


La Fondazione Diritti Umani per i Giusti

La dichiarazione di Paolo Bernasconi, della Fondazione Diritti Umani di Lugano, in sostegno della Giornata europea dei Giusti, ricordando l'importanza del dialogo e del bene.


Da Malta il sostegno al 6 marzo

Il messaggio della President's Foundation for the Wellbeing of Society, la Fondazione della Presidente della Repubblica di Malta Marie Louise Coleiro Preca, che ha espresso il suo appoggio al 6 marzo e al ricordo di quanti si sono opposti e si oppongono a persecuzioni e violazioni dei diritti umani.


​Giornata dei Giusti, la sfida di Gariwo in un tempo anomalo

In questi cinque anni, da quando il Parlamento europeo ha istituito la Giornata dei Giusti, abbiamo pensato che il nostro compito fosse quello di fare un omaggio di gratitudine a quegli uomini che nei momenti bui dell’umanità avevano con la forza della coscienza cercato di salvare il salvabile, mettendocela tutta per soccorrere delle vittime e difendere la dignità della persona umana.


Giornata europea dei Giusti

Il valore dell’individuo e della responsabilità personale

Il 10 maggio il Parlamento di Strasburgo ha approvato la Dichiarazione scritta che istituisce il 6 marzo come Giornata europea in memoria dei Giusti.
Il concetto di Giusto, nato dall’elaborazione del memoriale di Yad Vashem per ricordare i non ebrei che sono andati in soccorso degli ebrei, diventa così patrimonio di tutta l’umanità.

Dal 7 dicembre 2017 la Giornata dei Giusti è solennità civile in Italia: ogni anno il 6 marzo celebriamo l’esempio dei Giusti del passato e del presente per diffondere i valori della responsabilità, della tolleranza, della solidarietà.

Il termine “Giusto” non è più circoscritto alla Shoah ma diventa un punto di riferimento per ricordare quanti in tutti i genocidi e totalitarismi si sono prodigati per difendere la dignità umana.

Il significato di questa decisione richiama uno degli elementi fondanti della cultura europea: il valore dell’individuo e della responsabilità personale.

leggi tutto

Multimedia

L'Ambasciatore di Norvegia Bjorn Grydeland ricorda Fridtjof Nansen

6 marzo 2013, Milano - prima Giornata europea dei Giusti