Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Per la Giornata dei Giusti dell'umanità

La legge sui Giusti dell'umanità

La legge sui Giusti dell’umanità dovrebbe unire tutti, senza distinzione politica, religiosa e culturale nelle nostre istituzioni democratiche. Riguarda la valorizzazione di quanti, nei momenti bui dell’umanità, si sono assunti una responsabilità personale nei confronti del male. Editoriale di Gabriele Nissim, presidente di Gariwo


"La Giornata dei Giusti, per una memoria inclusiva"

Lo scorso 26 luglio la Camera dei deputati ha approvato la proposta di legge per l’istituzione in Italia di una Giornata in memoria dei Giusti dell’umanità.
Abbiamo raggiunto il Senatore Lucio Romano, Vicepresidente della Commissione Politiche UE e membro della Commissione Affari Costituzionali, per discutere dell'istituzione della Giornata e dell'importanza della responsabilità nel proprio tempo.


La Camera approva la legge per la Giornata dei Giusti

La Camera dei Deputati ha approvato, il 26 luglio 2017, la proposta di legge per l’istituzione in Italia di una Giornata in memoria dei Giusti dell’umanità. Gariwo ringrazia chi ci ha creduto fin dall’inizio, a cominciare da Milena Santerini ed Emanuele Fiano, promotrice e relatore del provvedimento.


L'importanza dei Giusti per l'Europa

In occasione del 6 marzo il senatore Gabriele Albertini ricordava il suo impegno nell'istituzione da parte del Parlamento di Bruxelles della Giornata europea dei Giusti. Con lui abbiamo parlato della legge sui Giusti attualmente in discussione al Parlamento italiano, del valore della memoria e del futuro dell'Europa.


Le parole di Gabriele Albertini

Un appello di Gabriele Albertini, senatore AP e primo firmatario, nel 2012, dell'appello per una Giornata europea dei Giusti, affinché al più presto la legge sui Giusti possa venire approvata con la più grande unità di tutte le forze politiche al Parlamento italiano.


Una legge per ricordare il bene

Riportiamo di seguito l'intervento dell'On. Marina Sereni al convegno "Dalla memoria della Shoah ai Giusti del nostro tempo", tenutosi il 26 gennaio 2017 a Palazzo Montecitorio, a sostegno dell'approvazione di una legge che istituisca in Italia una Giornata in memoria dei Giusti dell'Umanità.


La Giornata in memoria dei Giusti dell'umanità

una legge del Parlamento italiano

Il 10 maggio 2012 il Parlamento europeo ha approvato la Dichiarazione scritta che istituisce il 6 marzo come Giornata europea in memoria dei Giusti. Il concetto di Giusto, nato dall’elaborazione del memoriale di Yad Vashem per ricordare i non ebrei che sono andati in soccorso degli ebrei, è stato ampliato fino a includere tutti coloro che si sono battuti e si battono contro ogni persecuzione ed è così diventato patrimonio di tutta l’umanità.

Il coraggio di un solo uomo può sempre fare la differenza: questo è il messaggio di cui i Giusti sono portatori, che deve essere trasmesso soprattutto ai giovani affinché non vada perduto. Tale messaggio ha un fondamentale ruolo pedagogico, poiché insegna che è sempre possibile scegliere il bene, anche nei momenti più difficili. La presenza dei giovani, il ricordo di esempi positivi, il costante richiamo all’attualità, sono fondamentali affinché questa Giornata non si traduca in celebrazioni retoriche, come spesso accade quando le lezioni sul passato non educano i giovani alla responsabilità nei tempi in cui viviamo.

Istituire una Giornata in memoria dei Giusti dell’umanità anche a livello nazionale significa offrire il più alto e significativo riconoscimento a un percorso iniziato nel 2012 con l’appello lanciato da Gariwo e sottoscritto da migliaia di persone, che ha poi trovato l’appoggio trasversale di partiti e Paesi del Parlamento europeo.

leggi tutto