Gariwo
https://it.gariwo.net/giusti/shoah-e-nazismo/dimitrij-klepinin-1501.html
Gariwo

Dimitrij Klepinin (1904 - 1944)

il sacerdote che consegnò falsi certificati di battesimo agli ebrei

Dimitrij Klepinin

Dimitrij Klepinin

Scheda a cura della Fondazione Russia Cristiana

Nato nel 1904 a Pjatigorsk (Russia), negli anni ’20 emigra a Parigi ed entra all’Istituto di teologia ortodossa della capitale, dove diventa figlio spirituale del celebre teologo Sergij Bulgakov. A detta dei suoi superiori, è "un giovane molto modesto e impacciato, che non si distingue in niente. Nessuno sospetterebbe che in lui si nasconda un’enorme forza spirituale". 

Ordinato sacerdote nel 1937, viene nominato assistente spirituale del movimento Azione ortodossa capeggiato da madre Marija Skobcova. Klepinin diventa presto un punto di riferimento per tanti intellettuali russi che orbitano attorno alla chiesa di via Lourmel, sede dell’Azione ortodossa.

Nel luglio del 1941 aderisce con madre Marija ad un comitato segreto per l'aiuto ai detenuti (con l'occupazione nazista aumenta il numero di arresti, anche fra gli emigrati russi). Quando si scatena la persecuzione antiebraica, padre Dimitrij non esita a stilare falsi certificati di battesimo; la sede di via Lourmel diventa l'anello di una lunga catena di rifugi per ebrei e fuggiaschi. Il 9 febbraio 1943 la Gestapo lo convoca per un interrogatorio di diverse ore, offrendogli la libertà a patto che non aiuti più gli ebrei. Per tutta risposta, padre Dimitrj mostra la sua croce pettorale esclamando: "E questo ebreo lo conoscete?". La condanna è immediata.

Il 16 dicembre 1943 è tradotto al lager di Buchenwald, quindi viene trasferito al sottocampo Dora, dove le atroci condizioni di lavoro causano ogni giorno circa cento morti.

Il 9 febbraio 1944 un amico russo trova padre Dimitrij morente sul pavimento, malato di pleurite. È il giorno in cui ai prigionieri sono state distribuite delle cartoline per i parenti: Klepinin muore stringendo fra le mani la sua cartolina non ultimata, in unione simbolica coi propri cari. Nelle prime ore del 10 febbraio viene riportato a Buchenwald per la cremazione.

Segnalato dalla Fondazione Russia Cristiana

Giardini che onorano Dimitrij Klepinin

Trovi un albero nel Giardino Virtuale Altre storie.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Grazie per aver dato la tua adesione!

L’enciclopedia dei Giusti - Shoah e nazismo

sono numerose le storie di salvataggio degli ebrei contro la furia nazista durante la seconda guerra mondiale, ancora poco note o addirittura rimaste sconosciute

Filtra per:

Ci spiace, nessun Giusto corrisponde ai filtri che hai scelto.