Gariwo
https://it.gariwo.net/giusti/shoah-e-nazismo/famiglia-kisheshyan-24753.html
Gariwo

Famiglia Kisheshyan

aiutò gli ebrei perseguitati a Kharkov

La famiglia armena Kisheshyan viveva a Kharkov, oggi Charkiv. La famiglia era formata dall'armeno Arut Kishishyan, la moglie ucraina Natalya (nata Zagoruyko) e le loro quattro figlie.
Una delle figlie, Almaza, era molto amica di una giovane ebrea Reiza Krasova e del marito russo Dmitriy Krasov, genitori di due figli, Vadim, nato nel 1933, e Yakov, nato nel 1935.
Quando la Germania invase l’URSS, Dmitriy venne arruolato e la sua famiglia, con tanti altri ebrei, mandata ai lavori forzati in una fabbrica, in condizioni di vita insopportabili. La sopravvivenza era assicurata solo da alcuni non ebrei che cercavano di aiutarli con cibo e altri beni necessari.
Almaza era determinata a ricercare i suoi amici e riuscì a trovarli fra le migliaia di internati. 
Seguendo i consigli dell’amica Almaza, Reiza riuscì a fuggire con i due figli e si rifugiò dai Kisheshyan. Poco tempo dopo, i tedeschi massacrarono tutti gli ebrei delle baracche della fabbrica, uccidendo anche la sorella di Reiza e sua figlia Rimma. 
I Kisheshyan, malgrado il pericolo di essere scoperti, diedero rifugio agli amici ebrei.
Data la scarsità di cibo, i Kisheshyan partivano per i “giri del cibo” nelle campagne barattando tutto quello che avevano per procurarsi qualcosa da mangiare. 
Nella tarda primavera del 1942, Reiza decise di tentare la fortuna e di trovare un posto sicuro in campagna. Lasciò i suoi ragazzi, Vadim e Yakov, con i soccorritori e rimase assente fino al dicembre 1942. Quando i figli avevano ormai perso le speranze di rivedere la madre, Reiza ritornò e riuscì a trasferirli in un villaggio del distretto di Poltava, dove sopravvissero fino alla liberazione. Nel 1943 i Krasov ritornarono a Kharkov e non persero mai i contatti con i loro soccorritori.
Il 15 settembre 2003, Yad Vashem riconobbe Arut Kisheshyan, Natalya Zagoruyko-Kisheshyan e la loro figlia Almaza Kisheshyan come Giusti tra le Nazioni.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Grazie per aver dato la tua adesione!

L’enciclopedia dei Giusti - Shoah e nazismo

sono numerose le storie di salvataggio degli ebrei contro la furia nazista durante la seconda guerra mondiale, ancora poco note o addirittura rimaste sconosciute

Filtra per:

Ci spiace, nessun Giusto corrisponde ai filtri che hai scelto.