Gariwo
https://it.gariwo.net/giusti/shoah-e-nazismo/judith-wetemans-de-graaff-24079.html
Gariwo

Judith Wetemans de Graaff (1909)

Insieme al marito Anthonie Pieter, nascose numerose famiglie ebree all'interno del loro club sportivo

Anthonie Wetemans è stato un istruttore sportivo e proprietario di un club a L'Aia. Con lo scoppio della guerra, insieme alla moglie Judith de Graaff, offrì un nascondiglio a numerose persone ebree all'interno del loro club a Noordeinde.

Judith Wetemans era principalmente responsabile di portare loro il cibo, che era particolarmente difficile reperire.
I Wetemans hanno agito per sentimenti di amicizia verso i loro simili e per il desiderio di resistere al nemico.

I sopravvissuti mantennero contatti amichevoli con i Weteman per molti anni dopo la guerra.

Il 14 aprile 1986, Yad Vashem ha riconosciuto Anthonie Wetemans e sua moglie, Judith Wetemans-de Graaff, come Giusti tra le Nazioni.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Grazie per aver dato la tua adesione!

L’enciclopedia dei Giusti - Shoah e nazismo

sono numerose le storie di salvataggio degli ebrei contro la furia nazista durante la seconda guerra mondiale, ancora poco note o addirittura rimaste sconosciute

Filtra per:

Ci spiace, nessun Giusto corrisponde ai filtri che hai scelto.