Gariwo
https://it.gariwo.net/giusti/shoah-e-nazismo/madre-maria-servetti-e-suore-di-besozzo-1519.html
Gariwo

Madre Maria Servetti e Suore di Besozzo

nascosero nell'Istituto di Besozzo Superiore delle bambine ebree

Testimonianza di Leonora Sachsel Baglivo - S. Stefano Ticino, 29 marzo 2004

Le suore dell'Ordine di Santa Croce (suore svizzere) all'Istituto di Besozzo Superiore (Varese) hanno rischiato la vita ospitando me, mia sorella e altre bambine ebree, per quasi due anni. 

Nello stesso istituto si erano sistemate le truppe fasciste e in seguito anche i loro familiari. Questo non ha impedito alle suore di tenerci lì, con il rischio immenso di essere scoperte. Infatti ho saputo che al termine della guerra, subito dopo la liberazione, è stato trovato l'elenco di tutte le suore e di noi bambine, per le quali era pronta la condanna… per fortuna non hanno fatto in tempo!

Inoltre la direttrice dell'istituto, Madre Maria Servetti, ha aiutato, attraverso strade particolari, moltissime persone a fuggire in Svizzera, tra cui mia madre e mia zia, mentre mia nonna è stata nascosta nell'infermeria dell'istituto.

Segnalate da Leonora Sachsel Baglivo

Giardini che onorano Madre Maria Servetti e Suore di Besozzo

Trovi un albero nel Giardino Virtuale Altre storie.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Grazie per aver dato la tua adesione!

L’enciclopedia dei Giusti - Shoah e nazismo

sono numerose le storie di salvataggio degli ebrei contro la furia nazista durante la seconda guerra mondiale, ancora poco note o addirittura rimaste sconosciute

Filtra per:

Ci spiace, nessun Giusto corrisponde ai filtri che hai scelto.