English version | Cerca nel sito:

Soccorritori

​Il fascino del bene e la banalità del male

Tra pochi giorni - il 12 febbraio, alle ore 21, alla Casa della Psicologia - si inaugura la collaborazione e l’incontro tra Gariwo e l’Ordine degli Psicologi della Lombardia. È un incontro preparato da contatti che proseguono da mesi. Tutto è cominciato davanti a un tavolo da pranzo a Roma, nell’intervallo di un importante convegno internazionale...


Dialogo sulla Memoria con Svetlana Broz

In occasione della Giornata della Memoria abbiamo avuto con noi Svetlana Broz, cardiologo, nipote del generale Tito, onorata come Giusta al Giardino di Milano per il suo impegno a favore della riconciliazione durante la guerra dell’ex Jugoslavia. Sul palco le abbiamo rivolto qualche domanda, per capire quali possono essere i segnali premonitori del Male e come contrastarli. 


"Da Facebook minacce, ma anche spazio per i media indipendenti"

Rappler, il sito di notizie online gestito dalla reporter filippina Maria Ressa, "conosce il meglio e il peggio di Facebook": il successo o la demolizione di un giornalista. Pubblichiamo la sua testimonianza uscita su Time.


​Il custode della Memoria

Se qualcuno può essere definito il custode della Memoria, certamente quel qualcuno è Piotr Cywinski, il direttore del Museo di Auschwitz-Birkenau. Barba da rabbino, fisico imponente, sguardo azzurro slavo, è un personaggio interessante e anticonformista. Di Viviana Kasam


"Un invito costante all'impegno e alla vigilanza"

"Il Giorno della Memoria non è soltanto una ricorrenza, in cui si medita sopra una delle più grandi tragedie della storia, ma è un invito, costante e stringente, all’impegno e alla vigilanza." Le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione delle celebrazioni al Quirinale del Giorno della Memoria.


Il progetto pietre d'inciampo di Milano

"Di fronte a coloro che hanno saputo fare la scelta, io mi inchino", ha dichiarato la Senatrice Liliana Segre durante la conferenza stampa che ha seguito la posa della pietra d'inciampo per il vigile Luigi Vacchini, in piazza Beccaria a Milano. La cerimonia è avvenuta alla presenza dell'artista Gunter Demnig, ideatore delle pietre d'inciampo.