English version | Cerca nel sito:

Interviste

"Siamo tutti figli dello stesso Padre"

Il soccorso agli ebrei durante la Shoah, l'impegno per il dialogo interreligioso, la candidatura come "Giusto tra le Nazioni" al Memoriale di Yad Vashem. Colloquio con Don Ezio Bolis, direttore della Fondazione Giovanni XXIII, sulla figura di Papa Giovanni XXIII.


Rohani, un'opportunità carica di aspettative

In occasione delle elezioni presidenziali iraniane del 14 giugno scorso, Gariwo ha intervistato Vittorio Emanuele Parsi, professore ordinario di Relazioni internazionali all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ed editorialista de La Stampa.


Le donne iraniane, tra diritti e discriminazioni

In occasione delle elezioni presidenziali iraniane, Gariwo ha intervistato Farian Sabahi, docente di Storia dei Paesi islamici dell'Università di Torino e autrice del libro Noi, donne di Teheran (pubblicato nella collana I Corsivi del Corriere della Sera).


Prendiamoci cura delle persone

In occasione dell'inaugurazione a Milano del giardino dedicato ad Anna Politkovskaja, giornalista russa uccisa nel 2006, Gariwo ha intervistato Vitalij Jaroshevskij, vicedirettore della Novaja Gazeta, il giornale per cui lavorava Anna.


Anna Politkovskaja, mia sorella

In occasione dell'inaugurazione a Milano del giardino dedicato ad Anna Politkovskaja, Gariwo ha intervistato la sorella della giornalista russa uccisa nel 2006, Elena Kudinova.


Il negazionismo, parassita della memoria

Il negazionismo è un fenomeno che acquista sempre più visibilità in Italia e in Europa, anche alla luce delle cronache recenti di Ungheria e Polonia. Gariwo ne ha discusso con la Prof.ssa Valentina Pisanty, dell'Università di Bergamo, semiologa e studiosa di negazionsimo.


Gariwo, la foresta dei Giusti

una onlus al servizio della memoria

L'intento di Gariwo è di accrescere e approfondire la conoscenza e l'interesse verso le figure e le storie dei Giusti, donne e uomini che si sono battuti e si battono in difesa della dignità
Opera dal 1999 ma nasce ufficialmente nel 2001 come Comitato foresta dei Giusti-Gariwo e nel 2009 diventa onlus. È presieduto da Gabriele Nissim. 

Nel 2003 è nato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano, che dal 2008 è gestito dall'Associazione per il Giardino dei Giusti, di cui Gariwo fa parte con il Comune e l'UCEI.
Nel 2012, accogliendo l'appello di Gariwo, il Parlamento europeo ha istituito la Giornata europea dei Giusti - 6 marzo. Nel 2017 l'Italia è stato il primo Paese a riconoscerla come solennità civile, istituendo la Giornata dei Giusti dell'Umanità.

I nostri contatti