English version | Cerca nel sito:

L'Albero di Natale dei Giusti 2.0

Il progetto del Valdemaro Vecchi e del terzo circolo didattico D'Annunzio di Trani

Anche quest'anno il Liceo scientifico Valdemaro Vecchi di Trani insieme al terzo circolo didattico D'Annunzio ha lavorato alla realizzazione del progetto L'albero di Natale dei Giusti, sin già da i primi giorni di dicembre, ha svolto delle lezioni di sensibilizzazione degli studenti al tema dei Giusti e di raccolta di idee per la realizzazione dell'albero di Natale.

L'Albero dei Giusti è stato realizzato dai ragazzi interamente con materiali di riciclo o non inquinanti, avendo la scuola deciso di adottare e dedicarlo ai quattordici Giusti per l'ambiente.

La struttura è stata realizzata con i volumi della biblioteca scolastica, mentre le decorazioni sono medaglioni di legno su cui, con la tecnica del decoupage, i ragazzi hanno applicato i volti dei Giusti per l'Ambiente. Con le generalità dei nostri Giusti sono stati compilati i Passaporti che hanno completato l'albero. Accanto all'albero, il libro dei Giusti per l'ambiente in cui viene spiegato alla comunità scolastica e ai visitatori (durante le giornate dell'open day) il valore e il significato dell'albero, che quest'anno include delle pagine dove gli studenti, i professori e i visitatori possano lasciare i loro pensieri o riflessioni.

Le foto dell'albero sono diventate "cartolina natalizia" contenente il messaggio augurale della Dirigente e di tutta comunità scolastica sull'home page del nostro sito web.

Anche le insegnanti del 3^ circolo hanno accolto e interpretato in modo molto originale l'idea dell'albero di Natale dei Giusti che hanno realizzato in materiale povero e di riuso e decorato con foglie dorate e argentate sulle quali sono incisi i nomi dei Giusti e che ciascun bimbo ha applicato all'albero. Hanno dedicato all'argomento diverse sezioni del sito web della scuola in cui spiegano il valore dell'albero come modo altamente inclusivo per celebrare il Natale, nel contesto di una scuola pluriculturale e multietnica.

Referenti del progetto Prof. De Palma, Di Liddo, Dimauro

Dirigente Scolastica Prof.ssa Angela Tannoia 

13 gennaio 2020

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




L'Albero di Natale dei Giusti 2.0

Il progetto del Valdemaro Vecchi e del terzo circolo didattico D'Annunzio di Trani

Gariwo, la foresta dei Giusti

una onlus al servizio della memoria

L'intento di Gariwo è di accrescere e approfondire la conoscenza e l'interesse verso le figure e le storie dei Giusti, donne e uomini che si sono battuti e si battono in difesa della dignità
Opera dal 1999 ma nasce ufficialmente nel 2001 come Comitato foresta dei Giusti-Gariwo e nel 2009 diventa onlus. È presieduto da Gabriele Nissim. 

Nel 2003 è nato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo al Monte Stella di Milano, che dal 2008 è gestito dall'Associazione per il Giardino dei Giusti, di cui Gariwo fa parte con il Comune e l'UCEI.
Nel 2012, accogliendo l'appello di Gariwo, il Parlamento europeo ha istituito la Giornata europea dei Giusti - 6 marzo. Nel 2017 l'Italia è stato il primo Paese a riconoscerla come solennità civile, istituendo la Giornata dei Giusti dell'Umanità.

I nostri contatti