Gariwo
QR-code
https://it.gariwo.net/libri-and-co/film/armenia-e-genocidio/mayrig-2466.html
Gariwo

Mayrig

di H. Verneuil Francia

Mayrig è il racconto dell’odissea della famiglia di Azad Zakarian (alter-ego del regista), dalle persecuzioni in Anatolia all’arrivo a Marsiglia, fino a narrare tutte le difficoltà incontrate da parte della famiglia “mediorientale” nel tentativo di integrarsi nella società francese dell’epoca.
La narrazione avviene attraverso l’intreccio di due storie parallele: la storia della famiglia Zakarian nel corso del suo inserimento nella vita di Marsiglia e, mediante l’espediente del ricordo, ricorrendo alla tecnica del flashback, la storia delle deportazioni subite dal popolo armeno in Anatolia.
Se nel corso del racconto del genocidio non mancano scene decisamente cruente, in cui viene efficacemente rappresentato il sadismo dei generali turchi, anche l’arrivo a Marsiglia viene descritto come tutt’altro che semplice: emblematica la scena in cui, trovata in casa una colonia di scarafaggi, la famiglia deciderà comunque di non ucciderli: "In fondo se hanno scelto la nostra casa significa che non hanno disprezzo per noi armeni".
Un film delicato e commovente che raccontando la piccola realtà quotidiana di una famiglia della diaspora riesce a narrare la storia dell’intero popolo armeno.

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Grazie per aver dato la tua adesione!