Gariwo
QR-code
https://it.gariwo.net/magazine/negazionismo/fondazione-gariwo-si-unisce-alla-condanna-dellatto-antisemita-del-deputato-polacco-grzegorz-braun-26728.html
Gariwo Magazine

Fondazione Gariwo si unisce alla condanna dell’atto antisemita del deputato polacco Grzegorz Braun

Il parlamentare di estrema destra ha spento la menorah usando un estintore in diretta tv

Due giorni fa, il 12 dicembre 2023, mentre i deputati polacchi facevano domande al neo premier Donald Tusk Grzegorz Braun, un parlamentare di estrema destra, è uscito dall’aula e prendendo un estintore ha spento la menorah, la lampada a olio a sette braccia tra i principali simboli dell'ebraismo, che era stata accesa per celebrare la festa di Hannukah.

Un’azione gravissima di intolleranza, avvenuta davanti a diversi membri della comunità ebraica polacca che erano stati invitati proprio per la celebrazione e trasmessa in diretta televisiva. L’uomo è stato allontanato dal Parlamento ancora prima che iniziasse a spiegare le proprie motivazioni e denunciato. Il presidente del parlamento, Szymon Holownia, ha definito l'episodio "assolutamente scandaloso".

Fondazione Gariwo si unisce alla pubblica condanna da parte di associazioni e organizzazioni di ebrei polacchi del comportamento dichiaratamente antisemita del deputato, denunciando la gravità di questo episodio. Ne riportiamo di seguito il testo:

“Noi, rappresentanti degli ebrei polacchi e rappresentanti delle organizzazioni e istituzioni che lavorano per proteggere il loro patrimonio, condanniamo fermamente il comportamento del deputato Grzegorz Braun e di chiunque cerchi di trarre profitto politico da questo atto atroce. Non siamo d’accordo nel tollerare atteggiamenti e dichiarazioni antisemiti negli spazi pubblici, e soprattutto nel parlamento di un paese i cui tre milioni di cittadini ebrei furono assassinati durante l’Olocausto per motivi razzisti e antisemiti.Hanukkah è una festa gioiosa che illumina l'oscurità e dà speranza. Ieri, quando abbiamo visto l'interruzione della cerimonia nel Parlamento polacco, ci siamo sentiti soli e per un momento nuovamente respinti. Ma solo per un momento. Subito dopo questo evento, abbiamo notato che in tutta la confusione c'erano persone che difendevano la luce e la rettitudine. In particolare esprimiamo la nostra gratitudine alla signora Magdalena Adamczyk, che per prima si oppose all'attacco di Grzegorz Braun, così come al maresciallo Szymon Hołownia e al Presidium del Sejm della Repubblica di Polonia per la reazione rapida e inequivocabile, e a tutte le forze politiche che hanno condannato questo atto. Allo stesso tempo, di fronte all’ondata di antisemitismo che cresce oggi nel mondo, facciamo appello all’intera classe politica, dalla destra alla sinistra, affinché risponda con decisione a tutte le sue manifestazioni nella vita pubblica.”

14 dicembre 2023

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Grazie per aver dato la tua adesione!