Gariwo
https://it.gariwo.net/magazine/totalitarismi/stop-al-ruscismo-un-futuro-presente-26593.html
Gariwo Magazine

"Stop al ruscismo: un futuro presente"

Il manifesto veneziano

Il Manifesto "Stop al ruscismo: presente futuro" alias "Il Manifesto Veneziano" è stato firmato e pubblicato online il 9 agosto 2023 da un gruppo di intellettuali provenienti da diversi paesi. Il Manifesto utilizza la definizione di ruscismo, introdotta per la prima volta nella Risoluzione del Parlamento ucraino del 2 maggio 2023. Lo condividiamo su queste pagine nell'ambito del dossier di Gariwo sul dialogo tra russi e ucraini. 

Per avvicinare una vera pace, che ci permette di pronunciare le parole “mai più”

Manifesto Veneziano

✅Desideriamo non solo la cessazione della guerra, ma la piena vittoria dell'Ucraina e la completa sconfitta della Federazione Russa, il ripristino della sovranità dell'Ucraina su tutto il suo territorio (prima del 2014), la fornitura di garanzie internazionali per la sua sicurezza, un tribunale internazionale per i criminali di guerra, compiuti dalla Federazione Russa e il pagamento di riparazioni. Qualsiasi pace deve essere negoziata secondo le condizioni dell'Ucraina e con il consenso del popolo ucraino. Solo una tale pace può essere stabile e giusta.

✅Questa è una condizione assolutamente necessaria oggi, ma non sufficiente per il domani. Vogliamo un futuro reale, non una versione fasulla: crediamo che solo la cessazione dell'esistenza della Russia (Federazione Russa) come impero e la sua smilitarizzazione, incluso il completo disarmo delle sue armi nucleari e di altre armi di distruzione di massa, possa essere un passo concreto verso un futuro sicuro e una garanzia per prevenire atti di aggressione simili in futuro.

✅Vogliamo analizzare, destrutturare ed eliminare il RUscismo in tutte le sue forme. Consideriamo il RUscismo come una particolare ideologia e pratica di un regime stabilitosi nella Federazione Russa nel XXI secolo, un regime cinico, aggressivo, misantropo e pericoloso per il pianeta.

✅Vediamo le radici del RUscismo nell'impero russo storico, che è persistito e addirittura si è intensificato nella politica espansionista dell'URSS e della Federazione Russa, diventando un elemento portante dell'ideologia ufficiale e la base tacita del consenso interno della Federazione Russa. L'attuale RUscismo si basa sulle pratiche politiche tradizionali dell'Impero russo / URSS, incluso il controllo assoluto ereditato dal totalitarismo comunista sulle diverse sfere della vita della società della Federazione Russa e la loro organizzazione sistematica di operazioni clandestine e atti terroristici all'estero.

✅Siamo convinti che, sebbene ci siano alcune somiglianze, il RUscismo differisca dal fascismo e dal nazismo. Il fascismo/nazismo è amorale, mentre il RUscismo è immorale: non è basato su un sistema di valori, ma su un nichilismo di base. Il fascismo/nazismo si basa su convinzioni ideologiche disumane, mentre il RUscismo è cinico a livello ideologico: le sue basi ideologiche dichiarate ufficialmente sono solo dichiarazioni formali, ma in realtà si nutre della mancanza di qualsiasi valore interno e della passività civica. Il RUscismo si nutre delle conquiste della civiltà mondiale, inclusa la tecnologia più avanzata. Non ha precedenti storici e richiede lo sviluppo di nuovi metodi per combatterlo. Nonostante la sua natura aggressiva arcaica, il RUscismo è un fenomeno contemporaneo.

✅Riteniamo essenziale opporsi attivamente al RUscismo di oggi e lavorare per il suo totale smantellamento nel futuro. Vogliamo impegnarci nella creazione di un sistema per identificare e analizzare i narratori RUscisti e la loro diffusione attraverso i media globali, la manipolazione RUscista dei narratori culturali, delle risorse intellettuali e politiche mondiali, e lavorare per decolonizzare la conoscenza sulla Russia.

✅Il RUscismo porta morte e sofferenza al popolo dell'Ucraina, minaccia l'esistenza stessa della nazione e dello Stato ucraino, rappresenta una minaccia diretta all'integrità territoriale e alla sovranità dei Paesi confinanti con la Federazione Russa. Il RUscismo destabilizza la situazione mondiale, accende conflitti interni in paesi europei, asiatici, africani e del Medio Oriente, aggravando la situazione della migrazione, interferisce nelle elezioni e cerca di influenzare la politica mondiale, corrompendo i politici e i partiti politici in Europa e Nord America e cercando di distruggere l'Unione Europea dall'interno.

✅Il RUscismo è pericoloso anche per i cittadini della Federazione Russa stessi. Disprezza sistematicamente i diritti umani, reprime i dissidenti, distrugge l'attivismo civile e la partecipazione alla vita politica, corrompe profondamente la popolazione del Paese. Il RUscismo si è diffuso ampiamente nella coscienza dei cittadini della Federazione Russa di diverso status sociale e differenti preferenze politiche, compresi quelli che risiedono al di fuori della Federazione Russa. Essa infetta con lo chauvinismo ideologico e quotidiano molti rappresentanti della cosiddetta "etnia titolare", normalizza la discriminazione delle minoranze etniche, l'omofobia e la misoginia, e rende tutti i cittadini dello Stato partecipi di una guerra criminale. Noi esortiamo i cittadini della Federazione Russa a riconoscere la propria responsabilità per questa guerra e le sue conseguenze e a fare tutto il possibile per combattere il RUscismo e l'imperialismo russo.

✅Vediamo il nostro compito non solo nell’influenzare le decisioni politiche legate allo sviluppo di una nuova architettura della sicurezza internazionale, ma anche nel lavorare a livello quotidiano, inclusi l'uso di strumenti esistenti e lo sviluppo di nuove tecnologie dell'informazione, l'attività giornalistica e pubblicistica, e altre forme di attività educativa, per dimostrare la completa inaccettabilità del RUscismo in tutte le sue manifestazioni: dalla cultura all'ideologia, dalla giustificazione alla normalizzazione, dai modelli di comportamento ai cliché linguistici.

✅Chi siamo? Siamo una comunità internazionale orizzontale di resistenza al RUscismo di oggi, che lavora per rendere impossibile la sua ripetizione, rinascita e diffusione in futuro. Invitiamo tutti coloro che sostengono l'Ucraina e capiscono che le garanzie di responsabilità e non ripetizione di tutti i numerosi precedenti storici di aggressione e minacce della Federazione Russa per il mondo devono essere create ora.

Per firmarlo: www.stop-ruscism.com

18 ottobre 2023

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Grazie per aver dato la tua adesione!