English version | Cerca nel sito:

Aristides de Sousa Mendes

il console portoghese che aiutò gli ebrei a lasciare la Francia



Aristides de Sousa Mendes è stato console generale del Portogallo a Bordeaux.
Vedendo la terribile situazione degli ebrei perseguitati, decise di disobbedire alle istruzioni esplicite del suo governo e fornì loro i visti di transito. A chi non poteva pagare per i visti, consegnava gratuitamente i documenti. Nel giugno 1940, in una settimana emise più di 1500 visti. Per il suo gesto, perse il lavoro e la reputazione nel suo Paese. 
Nel 1966 Yad Vashem ha riconosciuto Aristides de Sousa Mendes come Giusto tra le Nazioni. 

4 febbraio 2022

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.