ATTO VANDALICO CONTRO IL GIARDINO DEI GIUSTI DI TREVI

di Nerina Marzano, 5 maggio 2018



Oggi ignoti si sono introdotti presso il Giardino dei Giusti di Trevi (PG) collocato presso Villa Fabri e hanno impunemente distrutto le nove formelle su cui erano stati scritti i nomi dei giusti adottati il 21 marzo 2018. Grande lo sdegno delle autorità locali, dell'istituzione scolastica e dell'intera comunità. Il Giardino è nato su iniziativa del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di Trevi nel 2017 e ha continuato ad esistere grazie all'impegno dei docenti e degli alunni della scuola secondaria di I grado dell'Istituto "T. Valenti" di Trevi. L'orafa Chiara Bordoni, appreso dell'atto vandalico, si è offerta, a titolo gratuito, di creare nuove formelle in bronzo su cui saranno incisi i nomi dei giusti. La coordinatrice del progetto, professoressa Nerina Marzano, nel condannare il gesto, ha sentito l'esigenza di ringraziare in un post su Facebook tutti gli operatori della scuola di Trevi che ogni giorno, con il sorriso sulle labbra e con grande professionalità, regalano valori ai ragazzi. Ha, poi, ringraziato i genitori che hanno sostenuto e collaborato a questa iniziativa fin dal suo nascere. Ha ringraziato tutti quei ragazzi che credono che la scuola sia un posto dove stare bene insieme. Ha, infine, ringraziato i tanti dirigenti scolastici che, nonostante l'asfissiante burocrazia, sono per i docenti guida sicura e permettono che queste belle iniziative prendano piede e si diffondano.

Commenti

Martina LandiIl sostegno di Gariwo di Martina Landi 7 maggio 2018

Carissima professoressa, siamo profondamente colpiti e sdegnati da questo spregevole gesto.
Per fortuna ci sono persone come lei e come tutti coloro che ha ringraziato nel suo post di Facebook che non solo si battono per diffondere il messaggio dei Giusti, ma che lo rendono attuale nella propria quotidianità.
A lei e al Giardino di Trevi va tutto il supporto di Gariwo, felice di avervi in questo Network.

Nerina MarzanoRINGRAZIAMENTO A GARIWO E A MARTINA LANDI di Nerina Marzano 7 maggio 2018

Carissima Martina Landi, siamo contenti e onorati di aver incontrato sulla nostra strada GARIWO. Grazie per la vostra solidarietà. Faremo di tutto affinchè l'iniziativa continui a diffondere semi di speranza, nonostante le evidenti difficoltà.

Salvatore Pennisi Solidarietà da Salvatore Pennisi membro della Commission didattica di GARIWO di Salvatore Pennisi 12 giugno 2018

Apprendo solo adessso dell’attacco subito dal vostro giardino dei Giusti. Vi esprimo la solidarietà mia personale e degli amici della Commissione didattica nel condannare un gesto così ripugnante. Episodi come questo dimostrano, se ce ne fosse bisogno, quanto sia importante la formazione delle giovani generazioni alla cittadinanza attiva e alla responsabilità personale. Grazie per la tenacia dimostrata nel vostro impegno in difesa dei valori di civiltà propugnati dai Giusti. Andiamo avanti, uniamo le forze e non facciamoci intimidire. Salvatore Pennisi

Nerina MarzanoRINGRAZIAMENTO A SALVATORE PENNISI di Nerina Marzano 12 giugno 2018

Gentilissimo Salvatore Pennisi, la ringrazio a nome di tutti noi per la solidarietà dimostrata nei nostri confronti. Gesti come questo feriscono, ma danno la forza per perseguire e proseguire sulla strada dell'insegnamento di grandi ideali alle nuove generazioni. Grazie per averci accolto nella vostra grande famiglia. Questo ci dà la certezza di non essere soli in questo difficile cammino nella difesa dei valori. Un caro saluto.

Accedi per commentare

Come utente non registrato, puoi solamente visualizzare i contenuti.
Accedi per poter inserire i tuoi contributi o per commentare quelli pubblicati da altri.

Hai dimenticato la password?

Vuoi entrare in GariwoNetwork?

Per inserire testi, materiali o percorsi didattici, iscriviti al Network!
Mandaci una mail: sottoscrivi la Carta delle responsabilità 2017 e raccontaci la tua attività!

L'autore/L'autrice

Nerina Marzano

Nerina Marzano
docente scuola secondaria I grado
Vai al profilo

Giardino di Trevi