Gariwo, la foresta dei Giusti ONLUS - CODICE  FISCALE 97287220152
 
 
Cari insegnanti,
ritorniamo con la nostra rubrica GariwoSchool!
 
Il 19 giugno 2020, il MIUR e Gariwo hanno siglato un addendum al Protocollo d’Intesa del 22 marzo 2018 per quanto riguarda le Azioni a supporto delle istituzioni scolastiche per la realizzazione di attività di didattica a distanza, a seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19Nella nostra pagina Didattica a Distanza sono a vostra disposizione molti materiali.
 
Come abbiamo fatto nei mesi scorsi, per agevolare il lavoro di studenti e insegnanti durante questa emergenza sanitaria abbiamo pensato di inviare, ogni due settimane, una selezione di materiali utili per la didattica a distanza tra cui video, approfondimenti, interviste, editoriali e consigli di lettura.
 
Ci piacerebbe inoltre sapere se state sperimentando una didattica alternativa per superare la distanza con i vostri ragazzi: raccontateci la vostra esperienza, le vostre idee, i vostri suggerimenti e condivideteli con gli altri insegnanti sulla piattaforma GariwoNetwork.
 
 
Per inserire testi, materiali o percorsi didattici, iscriviti a GariwoNetwork:
 
 
sottoscrivi la Carta delle responsabilità e raccontaci la tua attività!
 
Parliamo di sport
 
Una raccolta con le più grandi storie di giustizia e diritti umani nello sport, raccontate da alcune delle migliori penne del giornalismo sportivo italiano. Una lettura affascinante ma, soprattutto, uno strumento per ricordare e replicare gli esempi di quelli sportivi che, hanno promosso la pace e, più in generale, un’idea di mondo inclusiva ed equa.
 
 
 
Scarica gratuitamente l’Ebook I Giusti dello sport. Storie di Giusti che hanno scelto il Bene, dalla Shoah al tempo presente.
 
 
 
Guarda il video di presentazione sulle figure esemplari nello sport.
 
 
 
 
Nei suoi valori autentici l’attività sportiva educa al senso dell’impegno, della costanza, dello sforzo. È incontro con sé stessi e con gli altri, ci fa apprezzare lo stare insieme, il condividere emozioni. Sport significa integrazione e rispetto dell’altro. Numerose sono le storie di coraggio degli atleti, uomini e donne che nel passato hanno combattuto per la dignità umana durante i totalitarismi e le dittature, e anche oggi combattono per evitare discriminazioni e violenze di ogni tipo.
 
Scopri le storie di alcuni Giusti dello sport e approfondisci il contesto in cui hanno operato:
 
 
 
Gino Bartali
 
Il campione di ciclismo giocò un ruolo molto importante nel salvataggio degli ebrei da parte della Delegazione per l’assistenza agli immigrati (DELASEM), durante la Shoah.
 

 
 
Nelson Mandela
 
Primo Presidente democraticamente eletto in Sudafrica, grazie ai valori trasmessi dal rugby, riuscì a unire i sudafricani attraverso lo sport durante l’apartheid.
 
 
 
Yusra Mardini
 
Giovane nuotatrice siriana, che si batte per i diritti dei rifugiati.
Leggi l’approfondimento sulle migrazioni.
 
 
 
 
Ti invitiamo a scoprire anche delle figure virtuose del presente come Maxime Mbandà, “il rugbista in ambulanza contro il Covid". I valori del rugby, come il sostegno e senso di appartenenza alla squadra, si sono rivelati la strategia vincente anche nella vita.
 
Tifare per il Bene rende ancora più forte il nostro amore per lo sport. Leggi la Carta dello sport, il nostro allegato tematico alla Carta delle responsabilità.
 
 
Ti consigliamo la lettura del libro Giovinette, le calciatrici che sfidarono il duce di Federica Seneghini, Solferino, 2020.
E, per i più piccoli, Eterni secondi di Rosario Esposito La Rossa, Einaudi Ragazzi, 2019.
 

Ti ricordiamo che i Giusti dello sport sono anche tra le tracce che puoi scegliere per partecipare al nostro bando di concorso Adotta un Giusto.
Continua a seguirci per saperne di più!
 
 
 
 
 
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube