English version | Cerca nel sito:

Fondamentalismo e terrorismo

Londra, nelle scuole saudite si insegna la Sharia

Agli studenti libri di testo che spiegano come vengono tagliati mani e piedi ai ladri, come siano puniti gli omosessuali e in cui si chiede di elencare le "riprovevoli" qualità del popolo ebraico. Lo rivela un'inchiesta della BBC.


Liberato Kareem Amer

Rilasciato il blogger egiziano che ha criticato l'Islam e il Presidente Hosni Mubarak. In prigione ha subito maltrattamenti. 


Blogger palestinese in carcere

Waleed Hasayin, 20 anni, laureato in informatica e disoccupato è stato arreastato per aver criticato ironicamente la religione islamica attraverso Facebook e un blog. Si tratta del secondo arresto in due mesi in Cisgiordania per attività legate a internet.


Amira Hass chiede di aprire Gaza

Per la giornalista e scrittrice è necessario che gli abitanti della striscia conoscano la diversità e il pluralismo grazie alla libertà di movimento. Questa può essere una risposta contro il fondamentalismo islamico.


Sakineh, arrestati il figlio e l'avvocato - il regime temeva le loro denunce

Aggiornamento 14 ottobre 
Incarcerati il figlio e il legale di Sakineh Mohammadi Ashtiani. L'Iran vuole le mani libere sul caso della donna scampata alla lapidazione grazie alla mobilitazione internazionale, ma ancora minacciata di impiccagione. Dei due uomini, che al momento del fermo stavano rilasciando un'intervista, non si hanno più notizie. 


Il diritto di amare liberamente

Editoriale di Gabriele Nissim, Presidente Gariwo - la Foresta dei Giusti

Begum Shahnaz ha pagato con la vita il suo atto d’amore nei confronti della figlia Nosheen. Ha sacrificato il suo corpo di fronte alla mano assassina del marito che voleva impedire con la violenza estrema che sua figlia potesse amare


Fondamentalismo e terrorismo

ideologia e violenza contro i diritti umani

La primavera araba del 2011 nel Magreb e le manifestazioni antigovernative in Iran e poi in Siria, Yemen, Bahrein e altri Paesi mediorentali, duramente represse nel sangue, hanno segnato la sconfitta politica del movimento qaedista facente capo a Osama Bin Laden, nel frattempo rintracciato in Pakistan e ucciso nell'assalto delle forze speciali Usa al suo nascondiglio. 
L'11 settembre 2001 aveva segnato una svolta profonda nei rapporti tra Occidente e Islam, basata su un aggravamento della diffidenza nella percezione reciproca.

leggi tutto

La storia

Lassana Bathily

il giovane del Mali che ha salvato gli Ebrei nell'attacco all'Hyper Kasher