Gariwo: la foresta dei Giusti

English version | Cerca nel sito:

Holodomor

Il prossimo genocidio secondo Timothy Snyder

Nel suo ultimo libro, Terra nera, lo storico Timothy Snyder svela le radici dell'attuale conflitto tra Russia e Ucraina, alla base della Seconda Guerra Mondiale. Ma fa di più: denunciare come causa dei genocidi, e possibile elemento per valutarne il rischio e prevenirli, il "panico ecologico" causato dalla propaganda degli Stati sulle incertezze circa la disponibilità di cibo. 


Holodomor, la grande carestia

Il 22 novembre 2014 gli ucraini commemorano l'Holodomor, la terribile carestia che nel 1932-1933, durante il regime sovietico, uccise per fame di un numero stimato tra 2,4 e 7,5 milioni di persone. Il Congresso Mondiale Ucraino (20 milioni di ucraini della diaspora) ha invitato tutte le famiglie sparse nel mondo a pregare e accendere una candela alle ore 19:32-19:33, le date del genocidio. 


Holodomor, genocidio per fame

Negli anni 1932-'33 Stalin condannava il popolo ucraino alla requisizione dei granai e di tutti i generi alimentari per colpire i kulaki, i piccoli proprietari terrieri "nemici del socialismo". Morirono tra i 4,5 e i 7 milioni di persone, commemorate nel mondo ogni quarto sabato di novembre.  Oggi l'Holodomor è riconosciuto pubblicamente quale crimine di genocidio.


"Portarono via tutto"

Il quarto sabato di novembre  di ogni anno si ricorda l'Holodomor, il genocidio pianificato dall'Unione sovietica ai danni della popolazione ucraina.  L'espressione Holodomor significa "infliggere la morte per fame". Riportiamo la testimonianza di una sopravvissuta. 


Holodomor, la "grande fame" in Ucraina

Il Membro Fondatore di Memorial Italia illustra il contesto in cui si è realizzata la carestia indotta operata da Stalin che causò milioni di morti in Ucraina nel 1932-33.


Un fumetto per non dimenticare l'Holodomor - nell'anniversario del genocidio

Negli anni '30 l'Unione Sovietica di Stalin pianificò di ridurre alla fame i contadini kulaki ucraini e sterminò milioni di persone.

il Comitato Foresta dei Giusti intervista l'illustratore Igort, che ha descritto la Grande Carestia in una graphic novel dal titolo Quaderni ucraini.


Holodomor

un genocidio per fame

La Grande Carestia (Holodomor in ucraino significa "infliggere la morte mediante la fame"), organizzata intenzionalmente dal regime sovietico, colpì l'Ucraina negli anni 1932-1933. Secondo i dati dei ricercatori, le ragioni più colpite dalla carestia sono state: l'attuale regione di Poltava, la regione di Sumy, la regione di Kharkiv, la regione di Cherkasy, la regione di Kyiv, la regione di Zhytomyr, con il 52,8% delle vittime. In realtà Holodomor si estese al tutto il Centro, Sud, Est e Nord dell'Ucraina.
Tenuto conto che nel 1932 in Ucraina vivevano 32.680.00 persone, diverse fonti convergono nella valutazione delle vittime con una stima che va dai 4.5 ai 6 o 7 milioni. Il giornalista Paolo Rumiz parla di "almeno sei milioni di morti per fame nella sola Ucraina" e cioè "25mila al giorno", "17 al minuto", specificando poi che "un morto su tre era bambino o neonato".

leggi tutto

Multimedia

Holodomor, storia e testimonianze

puntata de La Storia siamo noi