English version | Cerca nel sito:

Quaderni ucraini

l'holodomor raccontato a fumetti

Quaderni ucraini è il primo di due volumi sull'Unione Sovietica realizzati da Igort. L'autore ha trascorso due anni viaggiando in Ucraina e Russia e intervistando persone comuni che hanno vissuto il comunismo e il passaggio alla democrazia, traducendo e disegnando i rapporti della polizia segreta sovietica. 

Da questo percorso nasce un fumetto che descrive l'holodomor, la grande carestia indotta con cui Stalin affamò e sterminò i kulaki ucraini. 
Igort ricorda: "Alcune delle persone che ho incontrato, in Ucraina erano scosse, mentre raccontavano. C'era Maria Ivanovna, una donna di 84 anni, che incontravo spesso, per la strada, per quasi due anni. Stava lì, a volte a 20 gradi sotto zero, con una bilancia davanti, e chiedeva alla gente di pesarsi in cambio di pochi spiccioli. Lei, tra gli altri mi raccontò della morte, che vide molto presto, da bambina, e di casi di cannibalismo".

30 ottobre 2010

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Holodomor

un genocidio per fame

La Grande Carestia (Holodomor in ucraino significa "infliggere la morte mediante la fame"), organizzata intenzionalmente dal regime sovietico, colpì l'Ucraina negli anni 1932-1933. Secondo i dati dei ricercatori, le ragioni più colpite dalla carestia sono state: l'attuale regione di Poltava, la regione di Sumy, la regione di Kharkiv, la regione di Cherkasy, la regione di Kyiv, la regione di Zhytomyr, con il 52,8% delle vittime. In realtà Holodomor si estese al tutto il Centro, Sud, Est e Nord dell'Ucraina.
Tenuto conto che nel 1932 in Ucraina vivevano 32.680.00 persone, diverse fonti convergono nella valutazione delle vittime con una stima che va dai 4.5 ai 6 o 7 milioni. Il giornalista Paolo Rumiz parla di "almeno sei milioni di morti per fame nella sola Ucraina" e cioè "25mila al giorno", "17 al minuto", specificando poi che "un morto su tre era bambino o neonato".

leggi tutto

Multimedia

Holodomor, la Grande Carestia

genocidio pianificato dall'Urss ai danni del popolo ucraino