English version | Cerca nel sito:

Totalitarismi

L'ONU "vuole punire i crimini della Corea del Nord"

La denuncia in un rapporto la cui stesura è durata due anni. Sotto accusa le atrocità di Pyongyang, provate da foto aeree dei lager dove è stato usato perfino il gas, e di Pechino, che riconsegnerebbe i fuggiaschi alle autorità del regime. Il rapporto suggerisce di deferire lo Stato totalitario alla Corte Penale dell'Aja o a un tribunale ad hoc. 


Avere vent'anni a Budapest

All'epoca della "normalizzazione". Alto tasso di suicidi, pochi modelli di riferimento, una Chiesa appiattita sui dettami del regime comunista. Continua il viaggio di Annalia Guglielmi sotto la guida di don Francesco Ricci, alla scoperta della cultura ungherese.  


L'Ucraina su Le Monde e BBC

Le Monde tratteggia la composizione della piazza, dove ha prevalso una "forma strutturata" dopo i primi giorni di "scomposta energia". La BBC traccia invece la cronologia della protesta.


Sotto accusa 9 dissidenti cinesi

Tra loro anche attivisti celebri, come Hu Jia, Xu Zhiyong e Liu Yuandong. Il filo che li lega è l'appartenenza al New Citizens Movement, che domanda più democrazia e l'abolizione del monopartitismo. 


La sovranità di Jan Palach

Al giorno d’oggi è d’obbligo, per chiunque visiti Praga, sostare in Piazza San Venceslao dove Jan Palach si diede fuoco il 16 gennaio 1969 in segno di protesta contro l’invasione di Praga. Lo scrivono le guide turistiche, lo insegnano anche i genitori e i docenti, che spesso appartengono alla stessa generazione dello studente cecoslovacco.


"Dalla liberazione alla libertà"

Martedì 14 gennaio 2014, ore 19.00, al Centro Ceco di Milano (via Morgagni 20), inaugurazione della mostra fotografica "Dalla liberazione alla Libertà", racconti e immagini di storie vissute in 44 anni della storia Boema, dall´arrivo del totalitarismo alla Primavera di Praga e al sacrificio di Jan Palach, fino alla Rivoluzione di velluto.


Totalitarismi

la negazione dell'Uomo nel secolo delle ideologie

Nell'esperienza storica del Novecento emergono due fenomeni speculari e produttivi delle peggiori tragedie del secolo: il fascismo - nella sua versione estrema di nazismo - e il comunismo - nella sua versione estrema di stalinismo. 
Entrambi sorretti da una straordinaria e dirompente potenza "ideale" in grado di trasformarsi in forza materiale: l'ideologia, intesa come capacità di fornire una visione complessiva del mondo che spieghi ogni risvolto della vita dell'uomo e gli attribuisca un senso rigidamente inquadrato in quella visione, dalla quale non si può prescindere senza perdere la propria stessa essenza.

leggi tutto

Multimedia

Urla del silenzio

di Roland Joffé (1984)

La storia

Gabriel Andreescu

Giornalista rumeno impegnato per i diritti umani e le libertà civili