English version | Cerca nel sito:

Totalitarismi

Nuovo omicidio di un reporter in Russia

Gazhimurat Kamalov è stato freddato giovedì poco dopo la mezzanotte mentre lasciava l'ufficio del giornale Chernovik, che aveva fondato lui stesso per denunciare la corruzione delle autorità del Dagestan. Sono 19 gli omicidi irrisolti di reporter russi a partire dal 2000. Tra essi quello di Anna Politkovskaya, per la quale esiste un albero nel Giardino dei Giusti di Milano.


In Russia le più grandi proteste degli ultimi 20 anni

Migliaia di persone sono scese in piazza contro i brogli delle scorse elezioni. Gli oppositori accusano il Governo di aver bloccato internet.


Elezioni in Russia: uno schiaffo a Putin

Il Partito "Russia Unita" di Putin non ha raggiunto il 50% delle preferenze. Ieri si sono tenute le elezioni presidenziali che segnano un risultato storico e lontanissimo dal 64,7% di voti ottenuto nel 2007.


Russia: Putin (di) nuovo Presidente?

Domenica 4 dicembre si svolgeranno le consultazioni presidenziali. Secondo Pietro Somaini Putin potrebbe Putin potrebbe  inaugurare una sorta di nuovo regime a vita “sui generis” seppure elettivo in cui Presidente della Repubblica e Premier si tengono calda la seggiola vicendevolmente. 



Nudi per protesta

Aliaa Magda Elmahdy, un'egiziana di 20 anni ha pubblicato sul suo blog una sua foto senza veli contro una società razzista e violenta. Il suo esempio è stato raccolto da 50 donne israeliane. In cina, i sostenitori di Ai Weiwei si sono spogliati sul web per manifestare solidarietà contro l'accisa di pornografia mossa dal regime.


Darsi fuoco per protesta

Molte persone si uccidono con le fiamme in Cina, Tibet e nei Paesi arabi. Questi suicidi sono una manifestazione estrema di protesta nei confronti delle dittature o una drammatica fuga da una realtà quotidiana difficile.


Totalitarismi

la negazione dell'Uomo nel secolo delle ideologie

Nell'esperienza storica del Novecento emergono due fenomeni speculari e produttivi delle peggiori tragedie del secolo: il fascismo - nella sua versione estrema di nazismo - e il comunismo - nella sua versione estrema di stalinismo. 
Entrambi sorretti da una straordinaria e dirompente potenza "ideale" in grado di trasformarsi in forza materiale: l'ideologia, intesa come capacità di fornire una visione complessiva del mondo che spieghi ogni risvolto della vita dell'uomo e gli attribuisca un senso rigidamente inquadrato in quella visione, dalla quale non si può prescindere senza perdere la propria stessa essenza.

leggi tutto

Il libro

Ricordare, raccontare

Gustaw Herling, Piero Sinatti

La storia

Bogdan Borusewicz

coordinatore nazionale di Solidarnosc clandestina