English version | Cerca nel sito:

Totalitarismi

Sedia vuota per Farinas al premio Sacharov

Aggiornamento 15 dicembre 
L'Avana ha rifiutato di concedere l'espatrio a Guillermo Farinas, l'attivista cubano atteso a Strasburgo per la consegna del premio del Parlamento europeo per la libertà di pensiero. Come per Liu Xiaobo alla cerimonia del Nobel, anche per Farinas ci sarà una sedia vuota. 


Quando Kissinger voltò le spalle agli ebrei

Quando nel 1973 il primo ministro di Israele Golda Meir chiese aiuto agli Usa per favorire l'emigrazione degli ebrei russi in Israele, il Segretario di Stato Henry Kissinger disse: "L’emigrazione degli ebrei dall’Urss non è un obiettivo della politica estera americana. E anche se in Unione Sovietica ficcassero gli ebrei nelle camere a gas, questa non dev’essere una preoccupazione americana. Forse, una preoccupazione umanitaria". Articolo di Francesco Battistini.


Nobel, la sedia vuota per Liu Xiaobo

Oggi è prevista la Cerimonia di consegna del Premio Nobel per la Pace. Il vincitore, il dissidente cinese Liu Xiaobo, è in carcere e non ci sarà nessuno che riceverà il riconoscimento al posto suo: verrà lasciata una sedia vuota in sala. Non è la prima volta che un Nobel per la Pace non viene consegnato.
All'interno intervista a Lech Wałȩsa.


Gli Stati più vicini a Pechino disertano il Nobel

La Cina in aperta polemica con il Comitato norvegese assegna il Premio Confucio all'ex presidente taiwanese Lian Chen. Da Václav Havel e Desmond Tutu un appello per "la liberazione immediata e senza riserve di Liu Xiaobo e della moglie Liu Xia prima della cerimonia".


Liu Xiaobo rifiuta l'offerta di scarcerazione della Cina

Deciso no del dissidente al regime alla liberazione in cambio di una "confessione". A una settimana dalla cerimonia Pechino non permette all'artista Aj Wei Wei e all'economista Mao Yushi di lasciare il Paese. A Oslo una sedia vuota rappresenterà Liu Xiaobo.


Nobel, sedia vuota per Liu Xiaobo

Il Nobel per la Pace non potrà essere consegnato: il 10 dicembre ad Oslo nessuno potrà ritirare la medaglia e l'assegno da 1,5 milioni di dollari vinto dal firmatario di Charta '08 Liu Xiaobo. Vuoto il posto del dissidente, per sottolineare la gravità della sua detenzione. Sei nazioni non parteciperanno alla cerimonia dopo le pressioni di Pechino.


Totalitarismi

la negazione dell'Uomo nel secolo delle ideologie

Nell'esperienza storica del Novecento emergono due fenomeni speculari e produttivi delle peggiori tragedie del secolo: il fascismo - nella sua versione estrema di nazismo - e il comunismo - nella sua versione estrema di stalinismo. 
Entrambi sorretti da una straordinaria e dirompente potenza "ideale" in grado di trasformarsi in forza materiale: l'ideologia, intesa come capacità di fornire una visione complessiva del mondo che spieghi ogni risvolto della vita dell'uomo e gli attribuisca un senso rigidamente inquadrato in quella visione, dalla quale non si può prescindere senza perdere la propria stessa essenza.

leggi tutto