English version | Cerca nel sito:

Totalitarismi

"Ernst Nolte scatenò la controversia tra gli storici"

Il 15 agosto è morto a Berlino il controverso studioso. Due articoli sulla stampa tedesca in particolare riflettono le sue posizioni più criticate, la sua polemica con Habermas e i suoi contatti con il mondo culturale israeliano. Per un ritratto di questa personalità complessa, nel suo contesto tedesco e internazionale. 


Il calvario di un dissidente di Hong Kong

Lam Wing-kee fa il libraio, di quelli che vendono libri dove si espongono gli scandali della politica di Pechino. Queste pubblicazioni non solo sono legali, ma sono anche dei best-seller nella Regione Autonoma. Eppure nella capitale cinese non hanno gradito. E sono piovuti arresti, torture e incarcerazioni.


La storia di Evžen Plocek

L'invasione della Cecoslovacchia ad opera degli eserciti del Patto di Varsavia portò ad un'ondata di suicidi come forma estrema di protesta commessi tra gennaio e aprile 1969. Jan Palach e Jan Zajíc divennero eroi nazionali; ricordiamo anche la vicenda di altri martiri per la libertà, come Evžen Plocek.


Pericolo di involuzione autoritaria in Polonia

l quotidiano tedesco die Zeit, un giornale progressista moderato, ha coinvolto i giornalisti polacchi di Gazeta Wyborcza in un reportage sulle recenti azioni del governo polacco, guidato dal partito Prawo i Sprawiedliwość, Diritto e Giustizia.


Svetlana Aleksievic, Premio Nobel per la Letteratura

Scrittrice e saggista, metà ucraina e metà bielorussa,Svetlana Aleksievic ha vinto il Nobel per la Letteratura 2015 per la sua "opera polifonica, un monumento al coraggio e al dolore della contemporaneità". Lo scorso anno, Anna Maria Samuelli e Pietro Kuciukian hanno incontrato la scrittrice a Milano. Ecco cosa si sono detti.


​Dopo 65 anni la sepoltura di Josef Toufar

Il 12 luglio hanno trovato finalmente pace le spoglie di Josef Toufar, il parroco deceduto nel febbraio del 1950 a seguito delle percosse subite durante l'interrogatorio della StB, la polizia segreta cecoslovacca


Totalitarismi

la negazione dell'Uomo nel secolo delle ideologie

Nell'esperienza storica del Novecento emergono due fenomeni speculari e produttivi delle peggiori tragedie del secolo: il fascismo - nella sua versione estrema di nazismo - e il comunismo - nella sua versione estrema di stalinismo. 
Entrambi sorretti da una straordinaria e dirompente potenza "ideale" in grado di trasformarsi in forza materiale: l'ideologia, intesa come capacità di fornire una visione complessiva del mondo che spieghi ogni risvolto della vita dell'uomo e gli attribuisca un senso rigidamente inquadrato in quella visione, dalla quale non si può prescindere senza perdere la propria stessa essenza.

leggi tutto

La storia

Kang Chol-hawan

giornalista coreano fuggito da un gulag della Corea del Nord