Gariwo: la foresta dei Giusti GariwoNetwork

English version | Cerca nel sito:

Appunti internazionali

Tunisia: ci sarà una nuova rivoluzione?

Sono passati poco più di cinque anni dal 14 gennaio 2011, il giorno in cui la Tunisia iniziò il suo percorso verso la democrazia. Oggi, l’atmosfera è molto simile a quel periodo. Il popolo tunisino è sceso di nuovo in piazza per protestare contro una situazione ormai insostenibile: disoccupazione, disparità e povertà. Ci sarà una nuova rivoluzione?


Tra il Rwanda e il Congo

La seconda parte del viaggio di Mauro Matteucci, tra i Memoriali del genocidio rwandese del 1994 e i territori teatro dello scontro con il movimento congolese M23.


Rwanda, un Paese nel cuore dell’umanità

Mauro Matteucci, responsabile del Giardino dei Giusti di Pistoia, ci ha inviato una toccante e intensa testimonianza del suo viaggio in Rwanda. Insieme alla moglie, Matteucci ha attraversato il Paese delle mille colline, incontrando i testimoni del genocidio del 1994, in un viaggio attraverso ferite non ancora rimarginate e storie di speranza. 


Parlare di donne a vent'anni da Pechino

È atteso a New York per il 26 settembre un incontro per discutere dei diritti delle donne “a vent’anni da Pechino”, ovvero dalla Conferenza internazionale del settembre 1995 che ha portato a un forte impegno globale dal punto di vista politico e culturale.


La delicata situazione in Afghanistan

L’attenzione della comunità internazionale è puntata sulle conquiste del gruppo Stato Islamico in Siria e Iraq. Lontano - ma non troppo - dai riflettori, l’Afghanistan sta attraversando una fase molto particolare, con una ripresa degli attacchi dei talebani, uno stallo economico e una delicata situazione militare.


Una Commissione di verità in Tunisia

Il 24 dicembre 2013 è stata adottata in Tunisia la legge regolante la giustizia di transizione, che ha dato il via alla creazione di una Commissione per la Verità e la Dignità per investigare le gravi violazioni dei diritti umani commesse dal 1° luglio 1955 alla data della legge stessa.


Appunti internazionali

Abbiamo scelto di dedicare una rubrica all’approfondimento di tutte quelle notizie che ogni giorno, come redazione, troviamo sui quotidiani e che provengono da Paesi lontani e poco conosciuti. Carolina Figini e Martina Landi, della redazione di Gariwo, ci guidano nell’analisi di queste situazioni di conflitto. Questi “Appunti internazionali” indagano sulle origini storiche e sociali delle guerre dimenticate o trascurate dai media e sui meccanismi istituiti dalla giustizia internazionale per punire i colpevoli di gravi crimini contro l’umanità. Dalla guerra civile nello Sri Lanka alla secolare questione curda, passando per gli scenari dei nuovi Paesi a rischio genocidio, la rubrica offre spunti sugli aspetti normativi e storici di situazioni internazionali poco conosciute.