Gariwo
https://it.gariwo.net/testi-e-contesti/diritti-umani-e-crimini-contro-l-umanita/il-primo-viaggio-del-neopresidente-6159.html
Gariwo

Il primo viaggio del neo-presidente

tra diritti umani e crisi mediorientale

Si è concluso in Cambogia il primo viaggio del neoeletto Barack Obama. L'aggravarsi della tensione tra Israele e Gaza ha in parte offuscato la sua visita asiatica, ma il Presidente ha compiuto alcuni passi rilevanti.


Positivo è stato l'esito della tappa in Birmania, in cui ha incontrato il Premio Nobel per la Pace Aung San Suu Ky e ha incoraggiato il Paese a proseguire sul cammino delle riforme. Nelle parole del Presidente non sono mancati riferimenti al rispetto dei diritti umani. Riprendendo l'elogio delle quattro libertà di Roosevelt (di parola, di religione, dal bisogno e dalla paura), Obama ha posto l'accento sulla necessità di una riconciliazione nazionale, alla luce delle continue violenze contro la minoranza Rohingya nella regione del Rakhine, al confine con il Bangladesh.


"Anche un solo prigioniero politico è di troppo", ha inoltre dichiarato agli studenti dell'università di Yangon; qualcosa in questo senso si è mosso: non solo prima della sua visita, ma anche nelle ore successive, sono stati liberati più di 400 prigionieri politici, e le autorità birmane hanno confermato di voler continuare questo percorso per aprirsi alla comunità internazionale.


Diversa portata ha avuto la visita in Cambogia. Un Obama che non ha fatto alcun riferimento al genocidio cambogiano, e che ha avuto un incontro "teso" con il premier Hun Sen. La richiesta di avviare riforme simili a quelle cominciate a Yangon, di rilasciare i prigionieri politici e di indire libere elezioni (Hun Sen è al potere dal 1985) ha trovato una forte resistenza da parte del leader cambogiano.


Resta da vedere se, alla nascita di un rinnovato rapporto tra Stati Uniti e Paesi asiatici, lo scenario mediorientale non prenderà il sopravvento nell'agenda del Presidente.

21 novembre 2012

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Grazie per aver dato la tua adesione!