Gariwo
https://it.gariwo.net/testi-e-contesti/gulag/il-primo-museo-virtuale-del-gulag-15230.html
Gariwo

Il primo museo virtuale del Gulag

aperto nella Repubblica Ceca

All'indirizzo Gulag.cz si può oggi visitare il primo museo virtuale dei campi di lavoro forzato dell'Unione Sovietica realizzato in Repubblica Ceca dall'Istituto Ustrcr, Ustav pro studium totalitnich rezimu, in collaborazione con Memorial e altre associazioni molto importanti. 

Il centro Ustrcr si occupa dello studio dei regimi totalitari, nell'ambito di un progetto nato nel 2008 per ricordare i cittadini della ex Cecoslovacchia, o della minoranza ceca residente in Ucraina (che furono internati nei Gulag a migliaia), oltre che dei perseguitati ungheresi e polacchi.

La Repubblica Ceca non è nuova a iniziative per ricordare i cupi anni della "normalizzazione sovietica". In una vietta di Praga seminascosta dalla presenza di un ingombrante casinò c'è già da molto tempo un museo "fisico" sugli orrori del comunismo.

Prima di questo sito esistevano diversi progetti online per documentare i Gulag, ma erano all'interno di siti generici sul comunismo, quale ad esempio museumoncommunism.org.

Nel caso di questa nuova iniziativa praghese, per la prima volta, chi legge l'inglese, il ceco e il russo può accedere ai risultati di ampie ricerche che hanno una visibilità molto più ampia, grazie al Web che permette di superare confini e diffidenze

Gli studiosi dell'Ustrcr hanno compiuto ampie ricerche in Russia sui luoghi degli ex campi prima di mappare e documentare il simbolo più noto del sistema concentrazionario sovietico. Si spera che nei prossimi mesi il loro lavoro si arricchirà di sempre nuovi contributi. 

16 giugno 2016

Non perderti le storie dei Giusti e della memoria del Bene

Una volta al mese riceverai una selezione a cura della redazione di Gariwo degli articoli ed iniziative più interessanti. Per iscriverti compila i campi sottostanti e clicca su iscrizione.




Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

Grazie per aver dato la tua adesione!

Contenuti correlati