Archivio Nazionale di Armenia

immagine per Archivio Nazionale di Armenia

L’Archivio municipale di stato di Yerevan è stato fondato dal consiglio dei ministri dell’Armenia sovietica il 4 dicembre del 1980. Il 20 Marzo del 2003 per decisione del governo della repubblica di Armenia, l’Archivio di stato è stato riorganizzato come Archivio Nazionale di Armenia. Custodisce documenti dal 1931 al 1996 riguardanti il consiglio municipale di Yerevan e i consigli regionali, documenti della storia del popolo armeno nel periodo sovietico e post sovietico, oltre a documenti riguardanti il genocidio e i “Giusti per gli Armeni”. L’archivio organizza incontri, convegni, mostre e  collabora con le altre istituzioni di ricerca del territorio. Numerose le pubblicazioni .

preview

Produzioni multimediali per presentare personaggi, storie, luoghi, eventi che hanno segnato la storia dell'Europa e delle regioni ai suoi confini.
Interviste, film, documentari, mostre, trailer.

preview

Documenti in originale riprodotti per la consultazione.
Fonti autografe, lettere, diari, dediche, fotografie, frontespizi, articoli d'epoca, messaggi, fonogrammi, autorizzazioni e ordini governativi, militari e amministrativi, altri reperti archivistici.

Wefor è il sito dedicato alle figure di resistenza morale ai totalitarismi. I Giardini virtuali dei Giusti d'Europa e la sezione didattica YouFor sono l’anima di questo progetto realizzato da Gariwo, la foresta dei Giusti. Con l’istituzione della Giornata europea dei Giusti da parte del Parlamento di Bruxelles, Wefor ha trovato il suo più alto riconoscimento.