Fondazione per la Riconciliazione Polacco-Tedesca

immagine per Fondazione per la Riconciliazione Polacco-Tedesca

Si tratta di un ente no-profit fondato nel 1991 in base a un trattato fra Repubblica Federale Tedesca e Repubblica di Polonia per operare a favore delle vittime del nazismo, promuovere la riconciliazione fra le due nazioni e favorire il dialogo fra le società e le diverse generazioni. Per prima cosa ha provveduto a risarcire finanziariamente gli ex prigionieri dei lager e lavoratori forzati, in seguito ha fornito assistenza extrafinanziaria alle vittime polacche del nazismo, infine ha dato vita a numerosi e qualificati progetti educativi. E’ anche sede di cooperazione fra i due Paesi. 

preview

Produzioni multimediali per presentare personaggi, storie, luoghi, eventi che hanno segnato la storia dell'Europa e delle regioni ai suoi confini.
Interviste, film, documentari, mostre, trailer.

preview

Documenti in originale riprodotti per la consultazione.
Fonti autografe, lettere, diari, dediche, fotografie, frontespizi, articoli d'epoca, messaggi, fonogrammi, autorizzazioni e ordini governativi, militari e amministrativi, altri reperti archivistici.

Wefor è il sito dedicato alle figure di resistenza morale ai totalitarismi. I Giardini virtuali dei Giusti d'Europa e la sezione didattica YouFor sono l’anima di questo progetto realizzato da Gariwo, la foresta dei Giusti. Con l’istituzione della Giornata europea dei Giusti da parte del Parlamento di Bruxelles, Wefor ha trovato il suo più alto riconoscimento.