contenuto flash alternativo

Il Giardino di Milano

Il 24 gennaio 2003 è stato inaugurato a Milano uno spazio dedicato ai Giusti di tutto il mondo, nella grande area verde del "Monte Stella". Nel Giardino vengono piantati ogni anno nuovi alberi per onorare gli uomini e le donne che hanno aiutato le vittime delle persecuzioni, difeso i diritti umani ovunque fossero calpestati, salvaguardato la dignità dell’Uomo contro ogni forma di annientamento della sua identità libera e consapevole, testimoniato a favore della verità contro i reiterati tentativi di negare i crimini perpetrati.

A ciascuno di loro è dedicato un pruno, messo a dimora durante una cerimonia in sua presenza o con la partecipazione dei suoi familiari, con un cippo in granito deposto nel prato sottostante. I primi alberi sono stati dedicati agli animatori dei primi "Giardini dei Giusti" proposti nel mondo, a Gerusalemme, Yerevan e Sarajevo: Moshe Bejski per i Giusti della Shoah, Pietro Kuciukian in onore dei Giusti per gli armeni, Svetlana Broz per i Giusti contro la pulizia etnica.

Dal 13 novembre 2008 la gestione del Giardino è affidata all'Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano, fondata dal Comune di Milano, dall'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e dal Comitato Foresta dei Giusti-Gariwo.

Il Giardino è nato grazie alla proposta di Gabriele Nissim, Presidente del Comitato Foresta dei Giusti, di riservare un luogo simbolico della città alla memoria delle figure esemplari di resistenza morale di ogni parte della Terra.

I Giusti nel Giardino

Dialoghiamo con i giusti

  • 07.03.17

    Ho appena studiato i Giusti a scuola e ne sono rimasto colpito. Farò tesoro di quello che ho imparato e non lo dimenticherò. Lorenzo

  • 23.09.12

    Grazie Hrant per averci mostrato la luce del dialogo nel buio violento della negazione.

  • 23.09.12

    Che la terra da te smossa dalle tombe dei Giusti e viva nel Giardino di Yerevan smuova le coscienze di coloro che tacciono negando.

Bookcrossing

  • 26.09.10

    Tra i Giusti. Storie perdute dell'Olocausto nei Paesi [...]

    di Robert Satloff

Cerimonie al Monte Stella

Cerimonie al Monte Stella

Alcuni scatti dell'inaugurazione del "Giardino dei Giusti di tutto il mondo", il 24 gennaio 2003, e delle successive cerimonie di dedica degli alberi.

preview

Documenti in originale riprodotti per la consultazione.
Fonti autografe, lettere, diari, dediche, fotografie, frontespizi, articoli d'epoca, messaggi, fonogrammi, autorizzazioni e ordini governativi, militari e amministrativi, altri reperti archivistici.

Wefor è il sito dedicato alle figure di resistenza morale ai totalitarismi. I Giardini virtuali dei Giusti d'Europa e la sezione didattica YouFor sono l’anima di questo progetto realizzato da Gariwo, la foresta dei Giusti. Con l’istituzione della Giornata europea dei Giusti da parte del Parlamento di Bruxelles, Wefor ha trovato il suo più alto riconoscimento.