English version | Cerca nel sito:

Persecuzioni > Diritti umani e crimini contro l'Umanità

Rifugiati, la Giordania chiede aiuto ai donatori

Le condizioni nei campi profughi in Giordania sono intollerabili dopo i nuovi arrivi dalla Siria per i bombardamenti russi e gli attacchi dell’ISIS. Il governo giordano non può più garantire la sopravvivenza di migliaia di persone, se la comunità internazionale riunita a Londra non darà consistenti aiuti.


Persecuzioni > Diritti umani e crimini contro l'Umanità

Riaperto il caso di Hugo Bustíos Saavedra

Il 24 novembre 1988, Hugo Bustíos Saavedra, redattore della rivista Caretas della regione peruviana di Ayacucho, allora sottoposta alla legge marziale, fu assassinato da alcuni militari. L'inchiesta sulla sua morte potrebbe portare a uno scossone nell'establishment politico del Perù. 


Persecuzioni > Stragi Guatemala

In Guatemala processo per stupri di guerra

Due ex gerarchi del regime militare guatemalteco, Francisco Reyes Giron e Heriberto Valdez Asij, sono alla sbarra per abusi contro le donne indigene commessi negli anni '80. "Abbiamo compiuto un passo certo verso la giustizia", ha dichiarato Paula Barrio del gruppo Mujeres transformando el mundo


Persecuzioni > Diritti umani e crimini contro l'Umanità

Turchia, solidarietà con i giornalisti di Cumhuriyet

Dieci personalità del mondo culturale e politico turco hanno chiesto di essere sottoposte a processo per aver dichiarato il sostegno agli articoli pubblicati da Can Dündar ed Erdem Gül, i giornalisti incarcerati con l’accusa di aver rivelato segreti di stato.


Persecuzioni > Genocidio ebrei

Il figlio di Saul

Da appassionato di cinema da sempre, pensavo di aver visto tutti i film sulle atrocità della Shoah. Invece ho visto in anteprima il bellissimo e crudissimo “Il figlio di Saul", del giovane regista Lazslo Nemes, e ne sono rimasto molto turbato. Di Roberto Zadik


Cultura > Memoria

Werner von der Schulenburg

Gebhard Werner von der Schulenburg nasce a Pinneberg, nel nord della Germania, nel 1881. Dal 1930 si esprime apertamente contro Hitler e per questo risulta scomodo inviso al regime. Vi proponiamo una sua poesia, tradotta dalla figlia Sibyl.


Cultura > Memoria

Il significato dell'essere un Giusto

La riflessione di Giorgio Mortara, consigliere UCEI, sull'evento "Fumetto e Memoria" promosso da Gariwo e durante il quale sono state premiate le opere che hanno partecipato all'iniziativa "Adotta un Giusto".


Giusti > Resistenza mafia

"Il mio Peppino Impastato"

"Quando ho interpretato Peppino Impastato da bambino, non ero consapevole della responsabilità e del significato profondo di questa vicenda". La testimonianza di Lorenzo Randazzo, interprete del giovane Peppino ne I cento passi di M.T. Giordana.


Aspettando il 6 marzo

Azucena Villaflor e le Madres de Plaza de Mayo

Nelle prossime settimane dedicheremo questo spazio alle figure che saranno onorate al Giardino del Monte Stella in occasione del 6 marzo, Giornata europea dei Giusti. Il tema scelto per la cerimonia di quest'anno è "La resistenza morale e civile delle donne per la propria dignità, patrimonio universale”. La prima figura  che vogliamo presentare è Azucena Villaflor, fondatrice delle Madres de Plaza de Mayo, che hanno fatto conoscere al mondo il dramma dei desaparecidos. 



La rubrica della settimana


L'appello

Difendi i Giusti al Monte Stella

Guarda il progetto

Negli anni il Giardino dei Giusti di Milano è diventato un punto di riferimento per i cittadini e per i giovani, fino ad assumere una dimensione internazionale con l’istituzione della Giornata Europea dei Giusti. Il progetto di riqualificazione mira a rafforzare la sua identità.


Flash News:

La storia

Vian Dakhil

deputata yazida contro lo Stato Islamico